Condizioni d'uso della piattaforma ShareP e dell'App

Versione 28.12.2020

  1. Descrizione della piattaforma ShareP e dell'operatore

    1. ShareP AG, con sede legale a Zurigo/Svizzera, indirizzo Viktoriastrasse 23, 8057 Zurigo/Svizzera, e iscritta nel Registro delle imprese del Cantone di Zurigo con il numero di società CHE-458.596.730 (in seguito "ShareP AG"), gestisce una piattaforma online e un'applicazione chiamata ShareP on < www.sharep.io > di seguito denominato "Piattaforma ShareP" per entrambi e per tutti i sottodomini, dove le persone registrate (di seguito denominate "utenti") può offrire o cercare e affittare spazi di parcheggio per auto, moto e biciclette (di seguito denominati "spazi di parcheggio") a noleggio. Gli utenti che offrono posti auto in affitto sono di seguito indicati come "Locatore". Gli utenti che cercano e affittano posti auto saranno di seguito indicati come "inquilini". A seconda dell'area di parcheggio, l'utente può essere un proprietario o un inquilino.
    2. La Piattaforma ShareP è una piattaforma di intermediazione sulla quale il Locatore e il Locatario possono stipulare un contratto di locazione a breve e a lungo termine per i posti auto e possono offrire vari servizi di semplice elaborazione. ShareP gestisce la Piattaforma ShareP e offre servizi relativi alla stipula e all'esecuzione dei contratti di locazione di posti auto. Tuttavia, ShareP AG non è né il proprietario, né il fornitore, né il gestore dei posti auto, né agisce come rappresentante dei proprietari o degli affittuari. ShareP non è parte del contratto di locazione relativo al parcheggio tra locatore e locatario.
    3. La registrazione sulla Piattaforma ShareP non offre alcuna garanzia che un proprietario sia in grado di affittare efficacemente il suo posto auto e che un inquilino trovi e affitti effettivamente un posto auto. I posti auto e i dati degli utenti visualizzati sulla Piattaforma ShareP non sono di ShareP AG, ma riflettono i contenuti caricati dagli utenti.
  2. Applicabilità e modifiche delle presenti condizioni di servizio

    1. Le presenti condizioni di utilizzo (di seguito "condizioni di utilizzo") regolano in modo definitivo tutti i diritti e gli obblighi tra, da un lato, ShareP AG e, dall'altro, gli utenti in merito all'utilizzo della Piattaforma ShareP e dei servizi offerti su ShareP. Le presenti condizioni d'uso si considerano lette, comprese e accettate da qualsiasi utente che si sia registrato sulla Piattaforma ShareP.
    2. Qualora una disposizione dei presenti termini di servizio sia o diventi invalida, ciò non pregiudica la validità delle restanti condizioni di utilizzo. La disposizione non valida sarà sostituita da una disposizione efficace che si avvicini il più possibile allo scopo economico previsto dalla disposizione non valida. Lo stesso vale per eventuali lacune nei termini di utilizzo.
    3. ShareP AG può modificare in qualsiasi momento i presenti termini di servizio e l'offerta sulla piattaforma ShareP. Gli utenti registrati saranno informati di qualsiasi modifica tramite @email con 30 giorni di anticipo. Le modifiche saranno considerate accettate e vincolanti per gli utenti se non cancellano il loro account utente dopo 30 giorni dalla data di notifica.
  3. Requisiti per la registrazione del conto utente, l'utilizzo e lo scambio di moneta elettronica

    1. L'utilizzo della Piattaforma ShareP richiede la registrazione di un account utente. La registrazione è consentita solo alle persone fisiche che abbiano almeno 18 anni e la capacità giuridica, o alle persone giuridiche.
    2. Le informazioni richieste per la registrazione devono essere sempre complete e accurate. In caso di modifiche, l'Utente è tenuto ad adeguare immediatamente tali informazioni al proprio account utente. Le comunicazioni si riterranno validamente notificate al momento della consegna all'indirizzo specificato. support@sharep.io o indirizzo postale.
    3. Ogni Utente è obbligato ad aprire uno scambio di denaro elettronico presso CM.COM Netherlands B.V. Konijnenberg 30, 4825 BD BREDA, Paesi Bassi (la) Partita IVA: NL815652288B01, numero COC: 20123808 con una carta di credito valida.
  4. Contratto di locazione

    1. La stipula di un contratto di locazione per un posto auto costituisce un diritto concesso dal locatore di accedere al posto auto in questione alla scadenza concordata del contratto di locazione e di far sostare il veicolo indicato dal locatario nel contratto di locazione, in cambio del pagamento di un canone.
    2. Il locatore conserva il diritto di accedere al parcheggio anche durante la durata concordata del contratto di locazione.
  5. Canone di noleggio, commissione di ricerca ed elaborazione del pagamento da parte di CM.COM Netherlands B.V.

    1. Non verrà addebitato alcun costo di base per l'utilizzo della Piattaforma ShareP. Il canone di locazione pagato dall'Inquilino tramite la Piattaforma ShareP sarà trasferito al Locatore, al netto di qualsiasi commissione di intermediazione (più eventuali imposte applicabili) ai sensi del listino prezzi in vigore di ShareP AG, come compenso per ShareP AG per l'intermediazione e l'esecuzione del Contratto di Locazione e dei relativi servizi tramite la Piattaforma ShareP.
    2. Il canone di locazione per i posti auto si basa sul listino prezzi attuale di ShareP AG, a seconda del singolo posto auto, dell'offerta e della domanda, nonché della durata del contratto di locazione. Il canone di locazione viene addebitato al cambio elettronico del locatario presso CM.COM Netherlands B.V. al momento della stipula del contratto di locazione, indipendentemente dal fatto che il locatario utilizzi effettivamente il posto auto affittato.
    3. Il pagamento dei canoni di locazione sarà effettuato tramite lo scambio di denaro elettronico aperto con il pagatore CM.COM Netherlands B.V. I termini e le condizioni generali di CM.COM Netherlands B.V. si applicano all'utilizzo della moneta elettronica. Scambio di CM.COM Olanda B.V. I termini e le condizioni di CM.COM Netherlands B.V. si considerano letti, compresi e accettati dall'Utente che ha aperto uno scambio di moneta elettronica sulla Piattaforma ShareP.
  6. Annullamenti e violazioni del Contratto di locazione

    1. La cancellazione dei contratti di locazione è gratuita fino a 24 ore prima dell'inizio del periodo di locazione concordato, indipendentemente dal fatto che la cancellazione sia effettuata dal locatario o dal locatore. In caso di cancellazione fino a 24 ore prima dell'inizio della durata concordata del contratto di locazione, il canone di locazione pagato dal locatario sarà interamente rimborsato alla borsa della moneta elettronica del locatario. In caso di cancellazione meno di 24 ore prima dell'inizio del contratto di locazione, non verrà rimborsato alcun canone di locazione.
    2. Se, dopo la data prevista di scadenza del periodo di locazione concordato, un locatario ha ancora parcheggiato il proprio veicolo sul posto auto in locazione, il locatore ha il diritto di rimuovere il veicolo dal posto auto o, a spese del locatario, di farlo rimuovere tramite un servizio di riempimento di sua scelta. L'uso prolungato del parcheggio sarà addebitato al locatario, oltre a una penale, secondo il listino prezzi in vigore di ShareP AG. Sono escluse ulteriori rivendicazioni del locatore.
    3. Nel caso in cui un locatario non sia in grado di utilizzare uno spazio di parcheggio da lui affittato a causa del locatore o di un precedente locatario che abbia il suo veicolo nello spazio di parcheggio durante la durata concordata del contratto di locazione, il locatario sarà completamente rimborsato per il canone di locazione pagato sul suo borsellino elettronico e la Piattaforma ShareP fornirà supporto per l'affitto di uno spazio di parcheggio sostitutivo, se disponibile. Tutte le ulteriori rivendicazioni del locatario sono escluse.
    4. Se un Utente dimostra che un altro Utente ha danneggiato il suo posto auto o il suo veicolo, può presentare una denuncia di sinistro utilizzando un modulo messo a disposizione sulla Piattaforma ShareP. ShareP AG si impegnerà a mediare e a trovare una soluzione. Con la presente si esclude qualsiasi ulteriore dovere o responsabilità di ShareP AG.
  7. Obblighi e responsabilità di tutti gli utenti

    1. Ogni utente è responsabile di mantenere la propria password sicura e protetta per l'accesso alla Piattaforma ShareP. Ogni Utente è responsabile di tutti i contenuti caricati attraverso il proprio account Utente, delle informazioni fornite, delle transazioni effettuate, dei contratti di locazione conclusi e dell'esecuzione contrattuale dei contratti di locazione stipulati, dei danni in relazione all'esecuzione di tali contratti di locazione, delle comunicazioni e di altre misure e omissioni.
    2. Ogni utente è tenuto ad agire in buona fede quando utilizza la Piattaforma ShareP. In particolare, ogni Utente si impegna a:
      • caricare e fare solo offerte e richieste sulla Piattaforma ShareP che siano serie, descritte al meglio delle nostre conoscenze e convinzioni, aggiornate e legali; e
      • caricare solo contenuti (testi, materiale fotografico, immagini, video o audio) accurati e che non violino le disposizioni di legge o i diritti di terzi (diritti di proprietà intellettuale o diritti della personalità).
    3. Ciascun Utente utilizzerà la Piattaforma ShareP, le offerte e le richieste di informazioni, nonché i dati personali da esse ricevuti, compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il nome, l'indirizzo, la proprietà e le immagini, esclusivamente ai fini della locazione, della ricerca e dell'affitto di posti auto sulla Piattaforma ShareP e per l'esecuzione dei successivi contratti di locazione. È vietato qualsiasi utilizzo per altri scopi. Agli utenti è vietato, in particolare, fornire informazioni su altri utenti, posti auto o veicoli:
      • Divulgare a terzi; o
      • per essere utilizzati a fini pubblicitari; o
      • per essere utilizzati per la messa in scena, le molestie o altri scopi non illegali.
    4. Gli utenti non dovranno copiare, danneggiare, manipolare, hackerare, compromettere o decriptare la Piattaforma ShareP.
  8. Ulteriori obblighi, responsabilità e oneri del locatore

    1. Ogni locatore riceverà da ShareP AG, a titolo gratuito, un dispositivo per l'uso e l'installazione sul garante, necessario per il suo funzionamento o per l'accesso al parcheggio da affittare. Il locatore si impegna a installare il dispositivo secondo le istruzioni di ShareP AG. La corretta installazione del dispositivo è un prerequisito per l'affitto del posto auto, poiché solo con un dispositivo correttamente installato è possibile aprire il garante utilizzando l'app di ShareP AG.
    2. Ciascun Locatore dovrà:
      • Fornire solo informazioni precise e accurate sull'indirizzo, l'accessibilità e la massa del parcheggio; e
      • di avere a disposizione il parcheggio in modo libero e pulito durante il periodo di locazione concordato.
    3. Ogni locatore è responsabile e si assicura che la locazione o il subaffitto del posto auto siano consentiti dalla legge e dal contratto. Esistono leggi, regolamenti condominiali e locatori che vietano l'affitto e il subaffitto di posti auto a terzi o li subordinano all'esistenza di un consenso.
    4. Ciascun Locatore dovrà adempiere agli obblighi del Locatore previsti dalla legge applicabile per quanto riguarda la corretta dichiarazione e il pagamento dell'imposta sul valore aggiunto o di altre imposte.
    5. Ogni Locatore sarà responsabile di eventuali danni causati al veicolo a causa delle sue dichiarazioni errate o in qualità di proprietario o locatore del posto auto. Tali informazioni dovranno essere riportate sul modulo reso disponibile sulla Piattaforma ShareP e dovranno essere integralmente sostituite dal Locatore.
    6. Ciascun Locatore dovrà disporre di un piano assicurativo valido per coprire eventuali danni causati ai veicoli in outsourcing.
  9. Ulteriori requisiti, doveri e responsabilità del locatario

    1. La condizione per l'affitto è che sul borsellino elettronico del locatario sia disponibile un importo sufficiente per l'addebito dell'affitto.
    2. Per poter utilizzare il parcheggio affittato, il telefono cellulare del locatario deve disporre di una connessione di rete e consentire la geolocalizzazione.
    3. Ogni locatario è tenuto a lasciare il posto auto affittato nelle condizioni in cui lo ha trovato, ossia pulito, non danneggiato e conforme al contratto. Ogni locatario è responsabile di eventuali danni causati dal parcheggio o dal garage. Tali informazioni dovranno essere riportate sul modulo messo a disposizione sulla Piattaforma ShareP e dovranno essere integralmente sostituite dal locatario al locatore.
    4. Ogni locatario deve disporre di un'assicurazione di responsabilità civile valida per il veicolo che staziona sull'area di parcheggio affittata, in base alla quale possono essere coperti eventuali danni causati nell'area di parcheggio affittata.
  10. Diritti e obblighi di ShareP AG

    1. ShareP AG si impegna a fornire assistenza a distanza tramite @email support@sharep.io durante i giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi) presso la sede legale di ShareP AG, ogni volta tra le 9.00 e le 17.00, con un tempo di risposta di 4 ore all'interno di tale orario lavorativo.
    2. ShareP AG non effettua alcun controllo sulle informazioni fornite dagli utenti e sui contenuti caricati. Tuttavia, ShareP AG ha il diritto di controllare, rifiutare o cancellare le informazioni e i contenuti caricati dagli utenti ogniqualvolta vi siano indicazioni di violazioni delle disposizioni di legge o dei diritti di terzi o delle presenti condizioni d'uso, nonché in altro modo a sua esclusiva discrezione. In caso di tali avvisi, ShareP AG ha il diritto di escludere i singoli utenti dall'utilizzo della Piattaforma ShareP e di cancellare il loro account utente.
    3. ShareP AG ha il diritto di divulgare alle autorità pubbliche tutti i dati relativi agli utenti nel caso in cui vi siano indicazioni di una violazione della legge applicabile o di diritti di terzi da parte dell'utente in questione, o nel caso in cui un'autorità governativa ne faccia richiesta.
  11. Protezione dei dati

    1. ShareP AG tratta i dati personali in modo riservato, in conformità con la legislazione svizzera sulla protezione dei dati.
    2. Se un locatore e un inquilino stipulano un contratto di locazione sulla piattaforma ShareP, i dati personali dell'altra parte del contratto di locazione saranno divulgati.
    3. ShareP AG tratta i dati personali resi accessibili dagli utenti solo allo scopo di fornire i servizi previsti dall'Accordo con gli utenti.
    4. Per la fornitura dei servizi, ShareP AG si avvale di società terze selezionate che hanno accesso ai dati personali resi accessibili dagli utenti (tra cui i gestori dei pagamenti, i fornitori di hosting, i servizi IT). ShareP AG si impegna contrattualmente a mantenere la riservatezza di queste società terze coinvolte nella fornitura dei servizi e ad adottare misure di protezione dei dati personali, nonché a vietare loro di utilizzarli per i propri scopi.
    5. Gli utenti acconsentono al trattamento e alla divulgazione dei dati descritti in questa sezione. Le richieste di informazioni o di correzione devono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: support@sharep.io
  12. Proprietà intellettuale

    1. La Piattaforma ShareP, il suo design, il software in essa contenuto, il contenuto, i marchi e gli altri dati in essa contenuti sono proprietà intellettuale di ShareP AG o di terzi protetti dal diritto d'autore, dal diritto dei marchi o da altre leggi. Questa proprietà intellettuale può essere utilizzata esclusivamente per l'intermediazione di affitti a breve e lungo termine relativi a:
    2. Posti auto. Qualsiasi altro utilizzo è vietato. Ogni utente ha il diritto di accedere e modificare il contenuto caricato sulla Piattaforma ShareP (testo, fotografia, immagine, video o materiale sonoro). Ogni utente è consapevole che altri utenti hanno accesso a questi contenuti. Essendo disponibile online, può essere facilmente copiato e rimane archiviato anche dopo la cancellazione dalla Piattaforma ShareP. Ogni utente concede a ShareP AG una licenza illimitata e illimitabile per l'utilizzo dei contenuti caricati sulla Piattaforma ShareP.
  13. Responsabilità e indennizzo

    1. Le offerte di locatori e affittuari sulla piattaforma ShareP provengono dagli utenti, non da ShareP AG. ShareP AG non effettua alcun controllo sui contenuti. ShareP AG non può pertanto assumersi alcuna responsabilità per le offerte, le richieste di ricerca e i contenuti in esse contenuti, in particolare per la serietà, la veridicità e l'attualità delle offerte e delle richieste di ricerca e per il rispetto da parte degli utenti degli obblighi previsti dalle presenti condizioni d'uso. I rispettivi utenti ne sono gli unici responsabili.
    2. Le parti contraenti dei contratti di locazione stipulati tramite la piattaforma ShareP sono il proprietario e l'inquilino, ShareP AG non è parte contraente dei contratti di locazione stipulati, pertanto ShareP AG non può assumersi alcuna responsabilità per atti e omissioni in relazione ai contratti di locazione, alla violazione delle presenti condizioni di utilizzo, alla correttezza e all'idoneità del posto auto offerto, alla violazione dei contratti di locazione, ai danni al posto auto o al veicolo salvato. La responsabilità di tutto ciò ricade esclusivamente sui proprietari e sugli affittuari. Ogni utente è responsabile di tutti gli atti e le omissioni previsti dai contratti di locazione stipulati tramite il proprio account utente. Le controversie in materia di locazione sono di competenza dei rispettivi proprietari e locatari.
    3. ShareP AG si impegna a garantire il funzionamento ininterrotto della Piattaforma ShareP, ma non è responsabile del funzionamento della connessione di rete e della geolocalizzazione del telefono cellulare dell'utente al fine di individuare il posto auto e aprire il negozio del garage.
    4. Purtroppo, la trasmissione di dati su Internet non è mai completamente sicura, nonostante l'utilizzo di misure di sicurezza per proteggere i dati inseriti. Pertanto, ShareP AG non può garantire la sicurezza dei dati. Qualsiasi trasmissione di dati e contenuti avviene a rischio e pericolo dell'Utente.
    5. La responsabilità di ShareP AG è esclusa nella misura consentita dalla legge.
    6. Se gli utenti, i collettivi di proprietari di condominio o i locatori, le autorità o terzi avanzano pretese nei confronti di ShareP AG per la stipula di contratti di locazione, o per il comportamento o i contenuti degli utenti tramite la Piattaforma ShareP, l'Utente responsabile si impegna a tenere indenne ShareP AG da tutte le pretese, le multe, i danni e i costi (comprese le spese giudiziarie e legali) sostenuti da ShareP AG. Nel far valere tali rivendicazioni, ShareP AG ha il diritto di rivelare l'identità dell'Utente responsabile.
  14. Durata dell'accordo

    1. L'Utente può risolvere l'Accordo con ShareP AG in qualsiasi momento con effetto immediato cancellando l'App. ShareP AG può risolvere il Contratto d'uso con un Utente in qualsiasi momento con effetto immediato impedendo l'accesso se un Utente viola le presenti condizioni d'uso, in caso contrario solo tramite notifica via @email con un periodo di preavviso di 14 giorni.
    2. In caso di risoluzione del Contratto di utilizzo della Piattaforma ShareP, tutti i futuri contratti di locazione saranno annullati. Tuttavia, la cessazione non comporta la cancellazione di tutti i dati personali dell'utente, in quanto essi vengono conservati anche in conformità agli obblighi di conservazione e documentazione previsti dalla legge, fino a quando è possibile rivendicare diritti nei confronti di un altro utente ai sensi del Contratto d'uso con ShareP AG o di un contratto di locazione. Non appena questi dati personali non sono più necessari per i suddetti scopi, vengono cancellati o resi anonimi per principio e per quanto possibile.
    3. Alla risoluzione del Contratto d'uso della Piattaforma ShareP, il Locatore dovrà immediatamente rimuovere il dispositivo fornito ai sensi dell'art. 8.1 dei presenti termini di servizio dal garante e restituirlo a ShareP AG in condizioni ordinate e pulite, con spese di spedizione e doganali a proprio carico. Il locatore è tenuto a rimborsare integralmente a ShareP AG i costi per la necessaria riparazione o sostituzione del dispositivo, qualora quest'ultimo presenti danni riconducibili non solo alla pura fornitura di utilità, ma anche alla mancanza di cura. Il locatore sarà quindi tenuto a rimborsare integralmente i costi di sostituzione del dispositivo, a meno che il dispositivo non venga restituito al più tardi entro 30 giorni dalla cessazione del Contratto d'uso.
  15. Legge applicabile e giurisdizione

    1. Tutte le controversie che sorgono in relazione all'utilizzo della Piattaforma ShareP tra ShareP AG e un utente (attuale o precedente) saranno disciplinate dal diritto sostanziale svizzero, con l'esclusione delle norme e degli accordi internazionali sui conflitti di legge.
    2. I tribunali ordinari presso la sede legale di ShareP AG a Zurigo/Svizzera avranno giurisdizione esclusiva per tutte le controversie.

Vedi altre cose fantastiche >>.

Siamo nei media

Portali e giornali su di noi

blick-ch

Blick

Portale www

aufgeffalen

Handel Heute

Gazeta

horizont-net

orizzontale.net

Portale www

zurich

Zurigo

Gazeta

I nostri partner:

Niente viene dal nulla ed è per questo che abbiamo chiesto la collaborazione di altri professionisti.

SwissProp Tech

YCombinator

Innosuisse

OVHCloud

Google

Urban Innovation Association Zurich

Università di Zurigo

World Tourism Forum Lucerne

PSPA/AVERE

Enelion

Interparking